Incontro dell'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli con il Movimento di Solidarietà con Cuba in Italia

Roma, 1 novembre 2022.- La prima vicepresidente dell'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), Noemí Rabaza, e il Direttore per l'Europa, Rigoberto Zarza, sono in visita in Italia per scambiare con le associazioni e le forze politiche di sinistra che formano il Movimento di Solidarietà con Cuba, e per partecipare al XIII Congresso dell'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, che si terrà dal 4 al 6 novembre a Brescia.

L'incontro con il Movimento di Solidarietà presso l'Ambasciata di Cuba ha segnato l'inizio delle attività. Le associazioni presenti hanno ribadito il loro forte sostegno alla Rivoluzione cubana e al popolo cubano.

Mirta Granda Averhoff, Ambasciatrice di Cuba in Italia, ha riconosciuto l'appoggio incondizionato degli amici e ha sottolineato le diverse azioni svolte per chiedere la fine del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d'America; per denunciare l'inclusione di Cuba nella lista degli Stati Sponsor del Terrorismo elaborata dal Dipartimento di Stato americano e per condannare le campagne politiche e mediatiche contro l'isola. Ha inoltre ringraziato per le donazioni inviate al popolo cubano per la lotta contro il Covid-19 e per le espressioni di sostegno in seguito agli eventi dell'Hotel Saratoga, all'incendio di Matanzas e al passaggio dell'Uragano Ian.

Da parte loro, i dirigenti dell'ICAP hanno sottolineato il tradizionale attivismo delle varie associazioni di solidarietà italiane e hanno ringraziato, a nome della loro istituzione, la profonda e storica amicizia tra i popoli di Cuba e dell'Italia.

Ancora una volta, l'Ambasciata di Cuba ha ospitato un'assemblea di unità e impegno in cui è stato dimostrato che Cuba non è sola e che la solidarietà e l'amicizia non possono essere bloccate.

Ambasciata di Cuba in Italia

 

Categoría
Eventos
Solidaridad
RSS Minrex